Con l’inizio di questo nuovo anno abbiamo attivato interessanti promozioni finanziarie di leasing a tasso fisso per una certezza di spesa con polizza assicurativa inclusa.

LEASING FINANZIARIO T-1,99

Soluzioni finanziarie a basso impatto per l’acquisto di tutti i carrelli elevatori, sia nuovi che usati, fino al 30/06/2023. Scegliete il leasing più adeguato alle vostre esigenze:

Con Piazzalunga mettiamo a disposizione prodotti e competenze:

I prodotti finanziari T-1,99 possono permettervi di sfruttare adeguatamente i crediti d’imposta legati agli investimenti in beni strumentali o a elevata tecnologia (Industria 4.0) e sono compatibili con i benefici Sabatini.

Per qualsiasi informazione, non esitate a contattarci.

Presentata alle cantine Ferrari la nuova divisione del gruppo Cemiat-Piazzalunga. Le attività permetteranno di soddisfare le sempre più stringenti richieste di una gestione integrata della logistica.

C’era una volta il Just in Time, una metodologia di gestione delle risorse ideata per minimizzare gli sprechi che per anni ha guidato le aziende nell’organizzazione del proprio magazzino. Questo paradigma sta per essere superato: l’arrivo dei mercati online, il cambio dei cicli produttivi, la difficoltà a reperire personale formato, e da formare, e la necessità sempre più stringente di ridurre le spese energetiche sta spingendo le aziende a valutare il passaggio a una logistica più evoluta, certamente più efficiente.

Un passo strategico in questa direzione è stato compiuto anche grazie a Cemiat, impegnata nella distribuzione di carrelli elevatori in Trentino Alto Adige, dando il via a un’operazione finalizzata allo sviluppo della logistica in Italia, alla continua ricerca di nuove soluzioni per migliorare la qualità, le performance e ridurre i costi.

Nasce su questi presupposti la Smart logistic solution, la divisione Piazzalunga e Cemiat per accelerare il processo di automazione dei magazzini aziendali. Si tratta di soluzioni integrate al sistema di logistica Toyota in grado di ottimizzare gli spostamenti dei carrelli, leggere e rielaborare dati, eliminare le dispersioni energetiche e ridurre gli errori. "Un sistema di logistica ben integrato e automatizzato consente di abbattere oltre il 20% dei costi, a tanto ammonta la spesa dovuta alla dispersione e alla gestione tradizionale di un magazzino", spiega Daniel Stizzoli. "Il sistema permette di introdurre anche nuove modalità di acquisto e di controllo delle risorse aziendali e di gestire al meglio la logistica dell’ultimo miglio, quell’ultimo percorso che compiono le merci prima della loro destinazione finale".

Un’innovazione - quella apportata da Piazzalunga-Cemiat - che riguarda tutte le categorie di prodotti e che permette una agile riprogettazione della logistica con l’obiettivo di aumentare la produttività e allo stesso tempo ridurre i tempi di spedizione e i costi di trasporto. Il tutto con la qualità che da sempre contraddistingue il business Toyota.

Quando abbiamo deciso, dopo 30 anni, di diventare un partner unico per tutto ciò che riguarda il mondo dell’intralogistica, l’abbiamo fatto con la convinzione di dover supportare i nostri clienti nell’ottimizzazione dei processi logistico/produttivi in termini di costi, produttività, sicurezza e sostenibilità.

Quando diciamo che supportiamo il cliente nell’ottimizzazione a 360°, lo facciamo davvero, partendo con la nostra soluzione software, una soluzione due in uno che permetterà al nostro cliente di controllare e ottimizzare tutta la logistica di magazzino e i flussi produttivi, unendo di fatto le funzionalità di un WMS e di un MES.

Cosa si intende per WMS?

Un sistema di Warehouse Management (WMS) è una soluzione software che offre visibilità sull’intero inventario aziendale e gestisce le operazioni di evasione degli ordini della supply chain dal centro di distribuzione allo scaffale del negozio.

Cosa si intende per MES?

Un sistema MES (Manufacturing Execution System) è un sistema di controllo della produzione, ovvero un software utilizzato per informatizzare l’organizzazione e il monitoraggio del reparto produttivo di un’azienda allo scopo di incrementare l’efficienza operativa degli impianti.

La grandezza del nostro sistema software è che risolve più di un problema, unendo le forze tra i due più potenti sistemi gestionali attualmente in commercio.

Perché scegliere il nostro software?

Riduzione dei costi del sistema Supply Chain

Massimizza l’efficienza abbattendo i costi degli errori operativi e riducendo il numero di mezzi e missioni.

Aumento della sicurezza

Riduce drasticamente il numero di incidenti e infortuni sul lavoro grazie all’ottimizzazione di missioni e percorsi.

Indipendenza dagli operatori

Supporta la guida assistita dei mezzi di movimentazione ed è aperta al mondo dell’automazione.

Riduzione dell’impatto ambientale

Rintraccia rapidamente le merci e ottimizza tutti i flussi logistici e produttivi, con un impatto positivo sui consumi.

In conclusione possiamo dire che un’azienda che desidera efficientare il comparto logistico/produttivo non può non sfruttare questa grande occasione.

Contattaci per ricevere una consulenza.

Ecco una soluzione che fa al caso tuo

Basta sprechi, noi di Piazzalunga stiamo lavorando per fornire ai nostri clienti soluzioni sempre più in linea con le necessità che giorno dopo giorno stanno diventando più considerevoli.

Siamo della convinzione di non essere una semplice azienda ma sentiamo il peso della responsabilità per il nostro territorio, infatti, stiamo studiando e affinando piani che permettano alle aziende di ridurre al minimo gli sprechi per un impatto inferiore sia per l’ambiente ma anche per minimizzare costi.

Ti diamo la possibilità di sostituire il tuo vecchio caricabatterie con i nuovi così da ridurre gli sprechi e abbattere fino al 50% i costi energetici per la gestione della tua flotta di carrelli;

Promuoviamo una rivoluzionaria tecnologia di ricarica che consente di risparmiare sul costo dell’energia e di ridurre le emissioni di Co2 offrendo importanti benefici sia nel breve che nel lungo periodo.
Sostituisci il tuo vecchio caricabatterie, allunga la vita media della tua batteria e beneficia dello speciale sconto rottamazione.

Vantaggi

Per saperne di più non esitare a contattarci.

Due fattori principali rendono il “magazzino verticale” un valido alleato per le aziende, il primo fattore è l’esponente crescita della logistica, il secondo è la costante dipendenza dalle materie prime.
Più questi due fattori si fanno avanti e più aumenta la necessità di stoccaggio per le aziende nei propri magazzini.
Sfruttare i propri spazi al 100% diventa un aspetto chiave che le aziende che vogliono avere successo devono necessariamente considerare.

Cos’è un magazzino verticale?

I magazzini verticali sono sistemi automatici per lo stoccaggio e la movimentazione di materiali che sviluppano la loro capacità in altezza, con il minimo ingombro a pavimento, consentendo di risparmiare fino al 90% di superficie in pianta.

Perché li definiamo “sistemi automatici”?

Li definiamo “sistemi automatici” poiché funzionano in maniera totalmente diversa dalla scaffalatura classica. Grazie a questo sistema si riducono i tempi di prelievo e di deposito, ma si ottiene un incremento delle operazioni orarie fino al 65%.

Come funziona?

l’operatore invia e controlla le liste di prelievo/deposito attraverso un PC a bordo macchina, o tramite un dispositivo mobile (tablet e/o smartphone) e riceve il vassoio contenente il materiale richiesto presso la baia di lavoro, dove effettua, comodamente e in totale sicurezza, il prelievo o il deposito.
Principali vantaggi:
• Risparmio del 90% dello spazio
• Miglioramento della precisione di lavorazione
• Training in solo 90 minuti
• Azzeramento degli errori umani
• Picking fino 140 cicli/h
• Garanzia di distanziamento tra gli operai

Ci sono diversi tipi di magazzino verticale, contattaci per scoprire quello più indicato per la tua azienda

Siamo qui per rinnovare i nostri più sentiti ringraziamenti per aver partecipato all’evento dello scorso 8 Giugno da noi organizzato presso la Fiera di Bergamo.

Nell’evento abbiamo presentato la nostra nuova divisione, la Smart Logistic Solutions, introducendo soluzioni evolute e integrate, capaci di trasformare l’automazione logistica in driver competitivo per la crescita.

Ci teniamo a ringraziare in maniera particolare:
– I relatori dell’evento, Francesco Pistorello, Head of TMHIT Logistic Solutions, Emanuele Cesari, Head of TMHIT Engineering & Consulting, Michele Tavernelli, Autopilot Specialist ed Emilio Collot, Stesi Sales Director, che ci hanno mostrato come esperienza ed innovazione si fondono in un unico asset strategico finalizzato ad aumentare l’efficienza operativa intralogistica,
– I nostri clienti Angelo Luigi Marchetti, CEO di MARLEGNO | innovazione sostenibile, Nicola Baroni, Responsabile Logistica e Magazzini presso Claypaky e  Luca Bottazzi – Inbound Operations & Logistics Innovation Team Leader presso Bosch Italia, che sono saliti sul palco per raccontare la loro esperienza con Piazzalunga,
– I collaboratori Toyota Material Handling, Massimiliano Arosio e Giacomo Cappellari, che hanno allestito un’area demo dedicata all’osservazione dei carrelli automatici AGV

Grazie!

In un contesto di grande crescita del settore, introdurre soluzioni automatiche si presenta come l’alternativa migliore per ottimizzare i cicli operativi del magazzino, ridurre i costi rispettare le richieste di clienti sempre più esigenti.

L’automazione della logistica è caratterizzata dall’installazione nei magazzini e nei centri di distribuzione di sistemi di trasporto e stoccaggio automatici, con l’obiettivo di incrementare il loro rendimento, garantire la sicurezza dei processi e ottimizzare i cicli logistici dentro e fuori dal magazzino.

Smart Logistic Solutions Piazzalunga

L’automazione della logistica richiede un fornitore con un’amplia esperienza, capace di progettare soluzioni personalizzate che si adattano alle particolari necessità di ogni azienda.

Piazzalunga affianca il cliente nell’inserimento dei processi di automazione della logistica aziendale con:

Progetti di consulenza

Servizi di consulenza, sia strategica che operativa, in ambito logistico e produttivo in partnership con Toyota Engineering&Consulting per clienti che vogliono rinnovare la propria sede logistica/produttiva.

Automazione nella movimentazione

Progetti chiavi in mano di fornitura di carrelli automatici AGV e delle relative integrazioni con il sistema logistico del cliente.

Automazione nello stoccaggio

Fornitura di magazzini automatici semplici, doppia o multi-profondità, con trasloelevatori o con sistemi a shuttle, sistemi autoportanti (SILO) o indipendenti.

Soluzioni software

Fornitura di software per la gestione delle attività logistiche e produttive.

Perché scegliere un sistema automatico

L’automazione della logistica richiede un fornitore con un’amplia esperienza, capace di progettare soluzioni personalizzate che si adattano alle particolari necessità di ogni azienda.

Installare soluzioni di trasporto e stoccaggio automatici assicura:

Produzione Ottimizzata

Incremento di efficienza, consegna puntuale e lavoro 24/7

Minimo danno agli oggetti

Riduce i costi di danni a materiali, prodotti, macchinari e infrastrutture

Sicurezza nel posto di lavoro

Il sistema di sicurezza Autopilot protegge persone e attrezzature da urti e infortuni

Facile integrazione

Comunicazione semplice e standard con macchinari, software e operatori

Ritorno di investimento

Normalmente in 1-3 anni. Il 75% delle installazioni ritorna nei primi 2 anni

Efficienza energetica

Ricarica automatica, alto utilizzo dei veicoli e facile manutenzione

Le nuove politiche aziendali eco-friendly prevedono sensibilizzazione e investimenti anche nella logistica, soprattutto all’interno dei modelli di organizzazione e gestione dei flussi distributivi.

La tecnologia aiuta a efficientare gli sforzi ecologici nell’ambito della gestione di consegne e magazzini.

Cosa si intende per “Green Logistic”

La Green Logistics è un processo che comporta l’adeguamento dei processi aziendali nell’ambito delle operazioni logistiche per minimizzare l’impatto sull’ambiente.

Comprendono la fase di trasporto, di approvvigionamento, gestione dell’inventario, stoccaggio, ed evasione degli ordini.

La Logistica gioca un ruolo importante nel miglioramento della sostenibilità per un’azienda.

Tecnologie e soluzioni per una Logistica Sostenibile

L’obiettivo della logistica sostenibile è di trovare un equilibrio tra le esigenze finanziarie dell’azienda e quelle ecologiche del pianeta, in modo da non avere troppo peso sull’impatto ambientale.

Ad oggi esistono due nuove tecnologie alla base della logistica sostenibile:

•          motori LNG (Liquefied Natural Gas)

•          batterie agli ioni di litio

LNG: le alternative Green al diesel

Una svolta significativa consiste in nuove forme di alimentazione, come i motori LNG (Liquefied Natural Gas).

I motori LNG rispetto ai diesel garantiscono una riduzione delle emissioni di particolato pari ad almeno il 90%, di ossidi di azoto di circa il 35% e di CO2 del 10-15%, oltre che una minore rumorosità.

L’impatto ambientale può essere ulteriormente ridotto nel caso di utilizzo del BioLNG.

Ai benefici ambientali si affiancano quelli economici, c’è infatti una riduzione sul costo del carburante al chilometro di almeno il 20%.

Batterie non inquinanti per una Logistica Green

Un’altra tecnologia che combina vantaggi green e operativi è rappresentata dai carrelli con batterie agli ioni di litio.

La caratteristica principale di queste batterie è quella di non avere esalazioni rispetto alle batterie al piombo.

Si stima un risparmio di almeno il 36% sul consumo di energia elettrica che porta una riduzione dello stesso ordine di grandezza sulle emissioni di CO2.

Questa nuova generazione di batterie consente di non predisporre di un locale di ricarica carrelli dedicato e di ragionare con punti di ricarica distribuiti, sfruttando l’opportunità di effettuare ricariche intermedie nelle normali pause e valorizzare quindi tempi prima considerati potenziali inefficienze.

Inoltre la maggiore densità energetica permette di rivedere la progettazione dei carrelli riducendone l’ingombro, ottimizzando l’area di stoccaggio.

Infine la conoscenza della reale richiesta energetica dell’utilizzatore ha infine un forte impatto sulla progettualità di magazzino, riducendo l’investimento richiesto.

Conclusioni

Oggi i consumatori sono più attenti alla sostenibilità ambientale e al risparmio energetico orientando le loro scelte di acquisto verso comportamenti eco-friendly.

Investire in una logistica sostenibile non rappresenta solo un impegno aziendale nei confronti della società, ma anche una chance per differenziarsi dai competitor e avere un ritorno positivo oltre che economico anche sulla brand reputation.

cross